Viaggi avventura Wabi Sabi

da | Avventura

Da molto tempo percorro il nostro straordinario pianeta da occidente a oriente da nord a sud…

Mi sono avvalso di varie tipologie di mezzi di trasporto, via mare e via terra

e da fotografo ho sempre documentato, con foto e video, i viaggi che ho intrapreso.

Nel periodo estivo ho navigato il mediterraneo con la mia barca a vela che ho chiamato Wabi Sabi, con cui ho potuto scoprire scorci quasi nascosti e mozzafiato, godendomi la vita semplice che offre il mare con la sue calette e baie incontaminate.

 

barca a vela wabi sabi

Wabi Sabi in Sardegna

Così come in mare usavo la mia barca a vela, per i viaggi via terra ho spesso usato la mia Toyota Land Cruiser che, opportunamente allestita, mi ha consentito di viaggiare fuori dai circuiti turistici e anche oltre le piste asfaltate.

In questo modo sono stato a contatto con la natura e con le realtà non viziate dalle necessità del turismo di massa.

Ho potuto conoscere luoghi remoti e apprezzare la semplicità della vita in quei territori.

Outback Australiano

Outback Australiano

La mia forte esigenza di condividere le esperienze, mi ha portato, da circa 10 anni ad accompagnare, con la mia Wai Sabi, moltissime persone alla scoperta delle meraviglie nascoste del nostro mare.

E’ stata ed è ancora un’avventura meravigliosa, legata a doppio filo con le persone salite a bordo.
Un’esperienza, sia rispetto al rapporto con le persone che con la natura, che arricchisce a tal punto, che non so dire se è più quello che ho dato o quello che ho ricevuto.

Gli apprezzamenti manifestati nelle numerose recensioni sono stati tanti e tali da darmi la forza e lo spirito per continuare, nonostante l’indiscutibile impegno fisico e mentale nell’affrontare il mare e la gestione degli equipaggi.

La carica e la spinta emotiva sono state così forti da far nascere e crescere prepotentemente la voglia di prolungare la condivisione di queste esperienze di viaggi e fotografia, non solo limitatamente all’ambiente marino nella stagione estiva, ma anche sulla terra ferma per il resto dell’anno.

 

Per poter supportare al meglio questo genere di viaggi avventura, lo scorso anno ho acquistato un camion fuoristrada 4×4, che ho allestito a camper.

 

La forte ammirazione per la filosofia wabi sabi giapponese e la loro grande e inalienabile considerazione della natura sono il filo conduttore dei miei viaggi per cui anche il camion porta il nome Wabi Sabi.

Unimog Wabi Sabi

Expedition truck Wabi Sabi

Barca a vela e camion sono un modo per vivere la natura calandosi nella natura … per sentire la natura e godere della felicità che da questo ne deriva.

 

Nel video qui sotto mi racconto in una delle mie prime uscite con il nuovo expedition truck.

Francesco Ciccotti fotografo e viaggiatore – video di Marco Gentili

Francesco Ciccotti fotografo e viaggiatore – video di Marco Gentili

Sahara Algerino – video di Francesco Ciccotti

Viaggio off-road in Namibia – video di Francesco Ciccotti

Autore del post: Francesco Ciccotti

...cerco di fare al meglio le cose...sono un curioso e soprattutto un entusiasta che cerca la piacevolezza nelle cose che vive...e di viverle con semplicità...se fossi nato in Giappone, avrei potuto definirmi un tipo “WABI-SABI”…

2 Commenti

  1. Giorgia Barichello

    Grazie Francesco, per condividere questi video emozionanti da vero viaggiatore che parte per una destinazione con la voglia di arricchirsi di cultura e di esperienze. Personalmente sono stata ospite in mare nella tua barca e mi sento di condividere un pensiero comune con il resto dell’equipaggio. Abbiamo scoperto luoghi isolati, belli e unici, ci hai coccolati e fatti sentire ospiti desiderati, abbiamo visto stellate infinite in mezzo al mare. Indimenticabile! Grazie di cuore. Non vedo l’ora di tornare a bordo! di una barca o di un camion!

    Rispondi
    • Francesco Ciccotti

      Grazie infinite Giorgia per le tue parole…sono queste, la carica necessaria ad alimentare il mio entusiasmo verso la conoscenza “dell’altro”…cosa che purtroppo, sempre più ci viene presentata come pericolo, mentre invece la ritengo una grande forma di ricchezza…❤️

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli che potrebbero interessarti

SAHARA ALGERINO IN TV SU “KILIMANGIARO”…

SAHARA ALGERINO IN TV SU “KILIMANGIARO”…

Ciao a tutti, in attesa di ripartire con i nostri viaggi WABI SABI per mare e per terra… vi annuncio che oggi pomeriggio 7 Marzo, su RAI 3, alla trasmissione televisiva “KILIMANGIARO”, condotta da Camila Raznovich, intorno alle 17,00 dopo la pubblicità, sarà trasmesso...

leggi tutto
VIAGGIO AVVENTURA NEL SAHARA ALGERINO…

VIAGGIO AVVENTURA NEL SAHARA ALGERINO…

Il deserto non è soltanto un luogo fisico, ma uno stato mentaleSahara algerino - video di Francesco Ciccotti I Deserti sono i luoghi più caldi e aridi della terra, in alcuni non piove mai e ricoprono un terzo della superficie del pianeta. Il Sahara è il più esteso...

leggi tutto
La quarantena in mare…

La quarantena in mare…

Dal Libro Rosso di Carl Gustav Jung. "Capitano, il mozzo è preoccupato e molto agitato per la quarantena che ci hanno imposto al porto. Potete parlarci voi?" "Cosa vi turba, ragazzo? Non avete abbastanza cibo? Non dormite abbastanza?" "Non è questo, Capitano, non...

leggi tutto
error: Content is protected !!

Pin It on Pinterest

Share This