I posti più belli dove scattare foto a Roma di notte…

da | Fotografare

Se vuoi davvero scattare foto suggestive di notte, nei posti più belli di Roma e che arrivano direttamente al cuore, segui alcune indicazioni che ti do in questo articolo.

Roma all’alba, da poco prima del tramonto e fino all’ora blu, si apre ad uno scenario completamente diverso…ed i suoi paesaggi e le sue architetture, sembrano vestirsi per una romantica festa.

Altare della Patri - Vittoriano

Altare della Patria e Campidoglio, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Come diceva Jean Cocteau:

E’ di notte che si vede come è fatta una città.

Ancor prima di dirti cosa fotografare della Città Eterna, ti dirò dove scattare un alto numero di foto a Roma di notte

A Roma ci sono degli Hot Spot privilegiati, da dove si possono scattare diverse foto alle varie bellezze che offre la città.

Il primo punto panoramico

dal quale potrai scattare una quantità smisurata di foto, è dalla terrazza di Castel Sant’Angelo…un osservatorio privilegiato, perché centrale alla città, senza ostacoli visivi ravvicinati, ma con un cospicuo numero di Opere D’Arte fotografabili.

San Pietro

Cattedrale di San Pietro, Roma – ph. Francesco Ciccotti

Da qui si riescono a fare sia foto panoramiche, usando obiettivi grandangolari, che foto ravvicinate utilizzando ottiche medio/lungo fuoco, oppure tele obiettivi. Si possono persino fare fotografie panoramiche utilizzando alcune quinte che il Mausoleo mette a disposizione, quali arcate, finestre merli e sculture varie.

La vista è mozzafiato…da qui si possono osservare gran parte dei Monumenti, delle Cupole, dei palazzi storici e delle chiese di Roma; dal Palazzaccio a sinistra passando per l’Altare della Patria, fino ad arrivare A San Pietro sulla destra. Sotto di te avrai il Fiume Tevere che si snoda sotto i monumentali Ponti illuminati che mettono in comunicazione la parte interna a quella esterna dell’Urbe. Non ultimo, Castel Sant’Angelo, è esso stesso uno dei siti più suggestivi di Roma che offre spunti fotografici immensi.

Castel S. Angelo

Fuochi d’Artificio da Castel S. Angelo, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Il secondo Hot Spot

da utilizzare assolutamente, dove scattare foto a Roma di notte, è la Terrazza dell’Altare della Patria; qui, come per Il Mausoleo di Adriano, si possono scattare foto a tutto tondo. Panoramiche, ravvicinate e Close-Up di Monumenti, Chiese,Obelischi, Palazzi di Stato, Piazze e gran parte dei Fori. Con il Colosseo da un lato e San Pietro dall’altro, puoi considerare una sessione di scatti di qualche ora e quindi dovrai assicurarti, di avere a disposizione svariata memoria digitale ed energia per le tue batterie.

Inoltre, anche in questo caso, potrai utilizzare questa piattaforma privilegiata,  come Monumento da fotografare, nel suo Magnifico complesso e pure nei suoi numerosissimi dettagli.

 

San Pietro

San Pietro all’imbrunire, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Ti converrà informarti prima, anche telefonicamente, quali sono gli orari di apertura e chiusura dei monumenti e quindi delle terrazze panoramiche, prechè ci dovrebbero ancora essere dei giorni in cui l’orario di chiusura si estende ben oltre l’orario del tramonto, in modo da sfruttare al massimo le varie tipologie di luce che si susseguono…da quella solare a quelle artificiali.

A pochi passi dal Vittoriano

troverai i Fori Romani, da fotografare e i Mercati Traianei, dal cui interno, oltre che catturare interessanti fotografie del sito, potrai posizionarti sulla parte più alta e fotografare i Mercati stessi, parte dei Fori e bellissime panoramiche che includono La Colonna di Traiano, Piazza Venezia, i Fori e il Vittoriano che si staglia nel cielo al tramonto…foto degne di una rappresentativa cartolina della Città di Roma.

 

Mercati Traianei

Mercato di Traiano, Roma- ph. Francesco Ciccotti

A 10 minuti di cammino

su Via dei Fori Imperiali, se riesci a resistere a non fermarti ogni 2 minuti per fotografare tutto quello che potrai osservare ambo i lati della strada, arriverai al Colosseo, uno dei posti più belli dove scattare foto a Roma di notte, la cui luce artificiale, ti darà modo di fotografarlo in tutta la sua magnificenza…sia per bellezza, sia per Maestosità che per gli ampi spazi antistanti su cui ti potrai muovere alla ricerca della posizione più congeniale alle tue inquadrature.

Qui potrai arricchire le tue foto implementandole con L’Arco di Costantino, il Foro Romano e L’Arco di Tito.

Quest’area, per via del gioco di luci ed ombre, si presta ad essere fotografata anche da Colle Oppio, lì difronte…che offre scorci sopraelevati come quello che puoi vedere nella seguente foto

 

Colosseo con neve

Colosseo con la neve, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Un altro Hot Spot dove scattare foto a Roma

che offre molteplici inquadrature sulle svariate testimonianze della Antica Roma, è senza alcun dubbio la collina del Campidoglio.

Qui, spostandoci di pochi passi a tutto tondo, siamo davvero messi in condizioni di fotografare a 360°…da e verso la scalinata del Campidoglioda e verso la scalinata della chiesa degli Araceli; verso il Teatro Marcello; verso L’Altare della Patria…e poi la Lupa, i Fori, la Sinagoga, Piazza Venezia, Marco Aurelio a Cavallo, i Musei Capitolini…insomma anche qui, un mix inebriante di rovine monumentali e vibrante vita di strada, frutto di quasi 3000 anni di sviluppo urbano.

Campidoglio, Roma

Campidoglio, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Poiché immagino che la tua eccitazione difronte a tanta bellezza, non si sarà esaurita, potresti continuare le tue sessioni fotografiche, magari recandoti al Pantheon

Pantheon

Pantheon, Roma- ph. Francesco Ciccotti

..a Piazza del Popolo, salendo su al Pincio…poi arriva a Trinità dei Monti, scendi giù per la scalinata e arriva a Piazza di Spagna

Piazza del Popolo

Piazza del Popolo, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Piazza di Spagna e Barcaccia

Piazza di Spagna, Roma- ph. Francesco Ciccotti

Porta Pinciane, Via Veneto

Porta Pinciana, Roma- ph. Francesco Ciccotti

…poi ti puoi dirigere a Piazza Barberini passando per via del Babbuino…sali verso Via Veneto e arriva a Porta Pinciana

Piazza Barberini

Piazza Barberini, Roma- ph. Francesco Ciccotti

ed infine, ma non per ultimo in ordine di importanza

arriva a notte fonda a Fontana di Trevi, in modo da avere intorno meno persone possibile per fotografare la monumentale fontana. Io suggerisco di arrivare sul posto dopo le 3 o le 4 di notte per avere campo libero, o quasi…è molto probabile che anche arrivando così trardi, si trovino persone ad ammirare l’Opera di Nicola Salvi.

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi, Roma – ph. Francesco Ciccotti

Piccola curiosità in merito…L’invenzione straordinariamente varia e la ricchezza delle fontane hanno sempre colpito di vivo stupore i visitatori di Roma alla loro prima entrata. La stessa regina Cristina di Svezia poté fare, a questo proposito, una figura di perfetta provinciale allorché si credette in obbligo di ringraziare Papa e Senato della grandiosa festa idraulica che pensava improvvisata in suo onore. Conosciuto poi che le cose stavano sempre (giorno e notte) a quel modo, la Minerva svedese restò di sasso.

Opere, Piazze, Chiese, Fontane, Ruderi, Colonne e Monumenti da fotografare nella Capitale della Storia e della Cultura, sono ancora tantissime e lascio a te la voglia ed il tempo per ritrarle tutte…in questo articolo, ho voluto appositamente citare quelle che probabilmente riescono meglio a rendere in foto di notte e/o con poca luce, il loro eterno splendore…il giro che ti ho suggerito è senza dubbio lungo e faticoso e scriverlo in sequenza è stata solo dettato da una semplificazione descrittiva…è quindi per questo necessario, farlo in più riprese ed in più giornate di shooting fotografico.

Nel video pubblicato qui di seguito, troverai più di qualche spunto su frame di scorci e dettagli di alcuni tra i posti più belli  dove scattare foto a Roma di notte…che ho avuto modo di filmare…Buona visione!

Roma, una frazione di eternità – video di Francesco Ciccotti

Overthinker – video di Francesco Ciccotti

Dance – video di Francesco Ciccotti

Scott Jagobs in Sydney – video di Francesco Ciccotti

Autore del post: Francesco Ciccotti

...cerco di fare al meglio le cose...sono un curioso e soprattutto un entusiasta che cerca la piacevolezza nelle cose che vive...e di viverle con semplicità...se fossi nato in Giappone, avrei potuto definirmi un tipo “WABI-SABI”…

2 Commenti

  1. Danilo

    Ma sei un mito! Bellissimi questi scatti e il video!

    Bello anche il blog (anche se non l’ho ancora spulciato tutto!)

    Complimenti sinceri!!

    Rispondi
    • Francesco Ciccotti

      Grazie Danilo, grazie di cuore…allora spero che troverai interessanti anche agli altri articoli… <3

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli che potrebbero interessarti

error: Content is protected !!

Pin It on Pinterest

Share This